HealthNewsSalute donna

Welfare Aziendale: Osteopatia in azienda

Welfare Aziendale: Osteopatia in azienda per una salute a 360°.

Includere un servizio di Osteopatia in un piano di welfare aziendale porta al business un oggettivo ritorno. Un concetto che si è dimostrato valido per aziende di ogni tipo e grandezza, dalle startup più innovative ad organizzazioni strutturate e tradizionali come le amministrazioni comunali. Già nel 2017 il colosso Barilla ha inserito tale programma tra i benefit per i propri dipendenti con un ottimo riscontro.

Perché? La formula é semplice: Trattamento in azienda = meno assenteismo…

Il vantaggio per l’azienda di poter offrire in sede visita e trattamento ai propri collaboratori risiede nella possibilità di diminuire i tempi morti dati dai trasferimenti altrimenti indispensabili.
I motivi per investire nel benessere dei lavoratori sono tanti: Secondo un articolo de Il Sole 24 Ore, i dipendenti troppo stressati arrivano a perdere fino al 60% delle giornate lavorative. E poiché a causare lo stress lavoro-correlato sono fattori spesso noti, l’intervento dell’Osteopata può essere prezioso per alleviare le tensioni e migliorare le condizioni psico-fisiche, diminuendo significativamente le assenze per malattia con i relativi costi per l’azienda. Si consideri solo che uno studio del National Centers for Health Statistics due anni fa dimostrava come più del 25% della popolazione tra i 30 e 50 anni soffre di problematiche quali lombalgie e torcicollo ricorrente..

I problemi più frequenti che l’Osteopatia tratta con successo e che incontriamo nelle visite aziendali cosi come in studio sono solitamente:   ✓ Postura scorretta.   ✓ Cervicalgia.   ✓ Mal di schiena.   ✓ Squilibrio del bacino.   ✓ Tensioni muscolari e molto altro.

Fisioterapia, welfare aziendale e sgravi fiscali per le imprese
I servizi di riabilitazione inseriti in un piano di welfare aziendale permettono inoltre di accedere a vantaggi fiscali significativi in base alle normative fiscali presente in ogni paese: A condizioni specifiche, i costi infatti si possono dedurre dal reddito di impresa e sono esenti dagli obblighi contributivi.

Ricapitolando, offrire servizi di osteopatia ai dipendenti nell’ambito di un piano di welfare aziendale conviene perché:
1) Un lavoratore in salute è più felice e motivato, si assenta meno, produce di più e con maggiore efficienza.
2) Puo’ dedurre il costo dei servizi dall’imponibile di impresa e non paga contributi sul valore dei servizi.

 

 

➜ Maggiori info: Cos’é l’Osteopatia.

➜ Osteopatia: Per quali Problemi?

➜ Contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu